Semplificato lo stipendio

Nota del 10/2/2011: Il decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale non contiene più la norma che invece compariva nella bozza, quindi il significato di questo post viene a mancare. Lezione per me: mai fidarsi delle bozze!

Un aspetto ragionevole della legge 240/2010 (Gelmini) era la revisione del trattamento economico dei professori (Art. 8). Attualmente si prevede un periodo di prova triennale prima della conferma in ruolo: una procedura pro-forma assolutamente inutile che praticamente tutti passano, le eccezioni si contano sulla punta delle dita.

La revisione prevedeva di eliminare il periodo di conferma (comma 3 lettera a) ma di condizionare gli scatti di stipendio triennali ad una verifica di merito. In questo contesto viene anche abolita la ricostruzione di carriera: la perdita economica dovrebbe venire compensata (in base alle bozze di decreti) da uno stipendio iniziale più alto, dovuto al fatto che viene eliminato il periodi di conferma nel quale lo stipendio è decisamente più basso.

Ora, tra le tante semplificazioni del decreto semplificazioni si trova l’art 53, comma 3:

Dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto sono abrogati:

[…]

c) l’articolo 8, comma 3, lettera a), della legge 30 dicembre 2010, n. 240;

Cosa resta quindi? L’abolizione della ricostruzione di carriera, che era legata alla conferma, ma la permanenza del periodo di conferma. Una procedura farraginosa ed inutile associata ad un presumibilmente stipendio ridotto…

Update 10 Gennaio 2012:

è stato pubblicato nella GU di eri il DPR di revisione del trattamento economico dei professori. L’art. 3 comma 1 recita:

1. Per i professori universitari di prima e di seconda fascia di cui all’articolo 1, comma 2, lettera c), è abolito il periodo, rispettivamente, di straordinariato e di conferma. Per i predetti professori è altresì abolita la ricostruzione di carriera prevista dall’articolo 103 del decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980, n. 382.

Se da un lato questo ripristina un minimo di coerenza nell’ordinamento, dall’altro mi domando quale semplificazione derivi dall’eliminare dalla legge 2040/2010 l’art. 8 comma 3, lettera a) che recita:

a) abolizione del periodo di straordina- riato e di conferma rispettivamente per i professori di prima fascia e per i professori di seconda fascia;

Tra l’altro lasciando inalterata la lettera b) dello stesso comma che recita:

b) eliminazione delle procedure di ricostruzione di carriera e conseguente rivalutazione del trattamento iniziale;

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...