La colpa degli insuccessi è sempre degli altri

Oggi ho letto questo articolo sul Fatto Quotidiano online: è lo sfogo di un maestro-giornalista per non aver superato la prima selezione del mega concorso per insegnanti.

Si tratta della pre-selezione dei candidati fatta tramite quiz: 50 domande a cui rispondere in 50 minuti. Si passa rispondendo correttamente ad almeno 35 domande.

Premetto che le domande non sono tutte particolarmente intelligenti, ed altre sono dubbie. Ad esempio questa mi ha lasciato un po’ perplesso:

Esercitatore

Ma devo onestamente dire che non sono peggio dei quiz per la patente, almeno quelli di quando l’ho presa io.

Inoltre esiste un simulatore online (Esercitatore Concorso Docenti) predisposto dal Ministero che permette di esercitarsi con questa tipologia di quiz. Quindi, esattamente come per i quiz della patente, con sufficiente esercizio si apprende facilmente come rispondere a questo tipo di domande.

Una cosa mi ha disturbato molto dell’articolo: la tipica lamentela di chi non superando una selezione attribuisce la colpa ai criteri (o ai giudici) invece di fare autocritica. Quando scrivo con i miei studenti un articolo che viene rigettato, la mia reazione è “non siamo stati capaci di spiegare bene e di farci capire”, tendenzialmente non do la colpa ai revisori (e pure ce ne sono di infimi).

Diceva un mio Rettore che nel momento in cui decidi di competere accetti le regole qualunque siano e se perdi devi accettare la sconfitta senza proteste. Su tante cose ho dissentito e dissento da lui ma su questo credo avesse pienamente ragione.

Ad aggravare la posizione del giornalista è il suo ruolo di Maestro: addossare le colpe di un un proprio fallimento a cause esterne è un atteggiamento immaturo, e se viene adottato da un insegnante è assolutamente diseducativo. Di fatto è lo stesso atteggiamento deprecabile dei genitori che addossano sistematicamente le colpe dei fallimenti dei propri figli agli insegnanti.

Lo ammetto questo è uno sfogo ma ultimamente osservo questo atteggiamento purtroppo molto spesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...